PRIMO PIANO

Riunioni di lavoro

Il lavoro di stesura del Manifesto è stato concertato attraverso riunioni come quella del 3 dicembre 2016 presso la sede nazionale della CGIL. La convinzione che fosse necessario convergere su temi e obiettivi concreti ha aiutato a superare le legittime differenze di opinione tra i promotori. La sintesi che ne è scaturita ha sorpreso tutti per linearità e positività del messaggio che si voleva veicolare. Nella riunione del 17 febbraio 2017 nella sala azzurra del Ministero dell’Interno si sono poste le basi per il lancio ufficiale del think tank individuando un comitato operativo che potesse definire i dettagli organizzativi.